Scuola di Musica e Teatro Antonio Salieri

+39 346 7317369 musicaselle@gmail.com

Menu

Jenny Borgatti

Insegnante di Pianoforte

Jenny Borgatti Insegnante del Corso di Pianoforte Classico alla Scuola di Musica e Teatro Antonio Salieri Caselle di Sommacampagna Verona

Jenny Borgatti

Veronese di nascita, intraprende gli studi musicali con la Prof.ssa Isabella Lo Porto, con la quale si diploma brillantemente presso il Conservatorio “A.Boito” di Parma.

Giovanissima dà inizio ad una intensa attività artistica, coronata da successi in prestigiosi concorsi nazionali ed internazionali ( “Coppa Pianisti d’Italia”, Osimo – “Premio Schubert”, Tagliolo Monferrato – “C.Togni”, Gussago – Pinerolo , Cesenatico, Trani, “Premio Skryabin”, Grosseto – “Premio Schumann”, Lamporecchio – “Premio Chopin”, Racconigi , Terzo ,  Taranto , Treviso…).

Desiderosa di ampliare e perfezionare il repertorio pianistico, si reca a Parigi dove frequenta l’Ecole Normale “A.Cortot” nella classe del virtuoso Nelson Delle Vigne Fabbri:consegue il “Diplome Sùpèrieur d’Enseignement” e il “Diplome Sùpèrieur d’Exècution”. Si distingue altresì alle masterclasses tenute da illustri musicisti quali il M° Vlasenko, Scala, Risaliti, Sigrist, Sharon, Moura Castro, Entremont, Steen-Nokleberg, Perry, Hobson, Bonjean e Lowenthal.

Attualmente attiva in prima persona come docente, ha frequentato le lezioni del M° S.Marengoni alla Fondazione “R.Romanini” di Brescia e l’”International Certificate for Piano Artists” organizzato dalla “Fondazione Bell’Arte” di Bruxelles in collaborazione con l’Università della Florida.

Ha inciso per la Faber Teater e si esibisce da sempre per importanti Associazioni in Italia ( Sassari, Milano, Stresa, Massa, Brescia, Mantova, Udine, Verona, Treviso, Trieste, Gorizia,  Monfalcone, Isernia, Perugia, Montepulciano,Cremona, Venezia, Trento, Bolzano, Padova, Acqui Terme, Spoleto, Montecatini Terme, Cesena, Pistoia, Bassano del Grappa, Genova, Torino,…) e all’estero (Parigi, Bruxelles, Vienna, Francoforte, Palma di Maiorca, Ginevra, Losanna, Cartagena, Londra, Marsiglia, Seoul, Orlando,…).

E’ significativa inoltre la partecipazione alla prima esecuzione integrale mondiale dei “30 Preludi e Fuga” di S.Delplace in Salle Cortot a Parigi nel 2000.

Riconosciuta con consenso unanime come elemento di spiccata sensibilità artistica e solidità tecnica, spazia dal repertorio solistico a quello cameristico:ha fatto parte del “Trio Sofia” (pianoforte, tromba e soprano), molto apprezzato per l’attenzione alla musica contemporanea, suona stabilmente in duo con la pianista spagnola Noemi Dalmau Fuentes e con la violista russa Anna Serova con la quale ha recentemente inciso un cd in collaborazione con il Rotary Intenational che andrà a favore del progetto “End Polio Now”, per la vaccinazione contro la poliomelite.